offblog parentesi

ultimi articoli blog

  • 27
    febbraio
    2014

    I Love Brasil. Quando i doppi sensi suonano fuori posto

    L'Adidas ritira due delle maglie disegnate per i Mondiali di Calcio che si terranno la prossima estate in Brasile. Motivo? Non rispecchiano l'etica del Brasile e gli sforzi che il paese sta facendo contro lo sfruttamento sessuale di bambini e adolescenti

    Il caso. L'azienda Brasiliana del Turismo (Embratur) ha chiesto ufficialmente il ritiro di due t-shirt disegnate dal colosso tedesco di sportswear in occasione dei prossimi Mondiali di Calcio. La prima ritrae una giovane in bikini con alle spalle il paesaggio di Rio e la frase "Looking to Score Brasil", la seconda un cuore rappresentato dalle natiche di una donna in tanga per formare la frase "I Love Brasil".

    adidas maglie

    Proprio in occasione dei Mondiali di Calcio, qualche mese fa, l'ECPAT Brasile, insieme all'ANA (Alianca Nacional de Adolescente) hanno presentata una campagna per difendere gli adolescenti dalla violenza sessuale, con l’obiettivo di preservare i più giovani da ogni tipo di sfruttamento sessuale. Un messaggio importante soprattutto in occasione di eventi come la Coppa del Mondo che attirano l'attenzione di migliaia di turisti brasiliani e stranieri e che richiedono strategie adeguate per proteggere i bambini.

  • 25
    febbraio
    2014

    Milano Rent Home

    Appartamenti prêt-à-porter. Un modo nuovo per rimanere in città. E' online il nuovo sito di affitto case temporaneo

    Milano Rent Home - case in affitto temporaneo a Milano per breve, medio e lungo periodo

  • 09
    dicembre
    2013

    Da dove arriva quel piacevole profumo di caffé?

    Si chiama Decafè l'originale linea di lampade create dal designer spagnolo Raul Lauri: sostenibili, biodegradabili e al profumo di caffè! Perché Lauri ha avuto l'ingegno di utilizzare i fondi del caffè, per creare un materiale ecologico, composito e molto piacevole al tatto, che scaldandosi con il calore della lampada rilascia un invitante profumo di caffè.

    la lampada Koji by Raúl LauríI modelli realizzati vanno dalla lampada da tavolo KOJI, che ha preso anche un premio al Fuori Salone 2012 di Milano, a quelle da soffitto e da terra. Le lampade utilizzano anche un nuovo sistema per La gamma si completa con una serie di ciotole. Il design è semplice, ma molto efficace, e lascia spazio al materiale, lavorato in modo da evocare la terra cruda.
    Tutti i prodotti sono presentati con un pack di cartone, semplice, sostenibile, corredati da una preziosa etichetta preparata a mano.
    In vendita in Spagna, Francia, Olanda, Svizzera e Australia, manca solo l'Italia, la patria del caffè!
    Per informazioni Decafé by Raúl Laurí

  • 05
    dicembre
    2013

    Coffee tasting

    Prendetevi un caffè, guardando questo video. La Genovese ha incontrato gli studenti della scuola Galilei Aicardi per un coffee tasting davvero speciale!

  • 16
    settembre
    2013

    Anche lo champagne si fa green

    La Maison Veuve Clicquot lancia Naturally Clicquot: il pack ergonomico, isotermico e 100% biodegradabile. Una vera innovazione per il mondo del lusso.

    Naturally Clicquot è il nuovo pack, dall'animo green, studiato dal giovane designer Cédric Ragot. Una nuova confezione completamente ecologica, ma anche utile ed elegante.
    Naturally Clicquot
    Realizzato con fecola di patate e carta proveniente da materiale bio-based 100% biodegradabile, il nuovo pack è dotato di una buffa maniglia, comoda ed ergonomica pensata per il trasporto. Inoltre i materiali che compongono l'astuccio lo rendono isotermico, preservando la temperatura del prodotto per due ore.

    Simpatico anche il video di presentazione. For more info Naturally Clicquot

  • 02
    agosto
    2013

    Trova la differenza

    A volte capita che i titoli dei quotidiani siano simili. Ma avere la pagina online con lo stesso montaggio delle immagini è davvero inaspettato. In tempo di crisi che le grandi testate abbiano deciso di condividere i costi dell'acquisto delle immagini? ;-)

    home page Corriere della Sera, 2 agosto 2013, ore 10,00

    home page La Stampa, 2 agosto 2013, ore 10,00

    home page la Repubblica, 2 agosto 2013, ore 10,00

  • 24
    luglio
    2013

    Etichettatura laser

    Il 23 giugno scorso la Commissione Europea ha approvato le modifiche al regolamento in materia di etichettatura, aprendo definitivamente la strada all'utilizzo di un nuovo metodo dedicato agli operatori dell'ortofrutta, sdoganando la tecnologia laser.

    etichettatura laserIn pratica presto potremmo trovare in vendita meloni, angurie, banane, senza il classico bollino, ma con "tatuato" il nome del produttore, il codice a barre e altre informazioni interessanti per il consumatore come, ad esempio, la provenienza o la rintracciabilità.
    Questo sistema di etichettatura è stato sviluppato nel 2009 da un'azienda spagnola, la Laser Food, ma la UE ha dovuto veirficare tramite test l'assoluta non nocività del trattamento che prevede l'utilizzo di ossidi e idrossidi di ferro. Il Regolamento dell'Unione Europea prevede l'utilizzo minimo e solo sulla parte esterna della frutta di cui non si consumi la buccia come ad esempio kiwi, frutta esotica, meloni, angurie, banane, melegrane e agrumi.
    Per le aziende si apre un nuovo mondo, perché utilizzare il laser è come scrivere con una matita su un foglio bianco. In base a test fatti, il laser non ha alcuna controindicazione, non lascia tracce. Inoltre è ecologico, è indelebile e non può essere contraffatto.

  • 12
    giugno
    2013

    Piccoli Naviganti

    piccolinaviganti.it

  • 14
    marzo
    2013

    Des produits d'ici. Ici cuisines

    marchio Des produits d'ici ici cuisinesIl CERVIA - Centro Regionale per lo Sviluppo Agricolo e Alimentare e per l'Innovazione, ha recentemente presentato una nuova iniziativa dedicata a ristoranti e bistrot.
    Una vetrofania metterà in evidenza i locali che utilizzano prodotti ortofrutticoli provenienti dall'Ile-de-France. Sotto la dicitura "Des produits d'ici ici cuisines" saranno facilmente riconoscibili gli chef che si impegnano a promuovere il prodotto locale e stagionale.
    I locali che hanno aderito all'iniziativa sono poco più di una dozzina, ma conoscendo il senso di appartenenza dei francesi possiamo scommettere che il numero sia destinato a salire in breve tempo!

  • 10
    marzo
    2013

    Fermo Immagine

    Milano, sempre in fermento, si prepara a scoprire un nuovo spazio, dedicato al manifesto cinematografico. Inaugura infatti il prossimo aprile Fermo Immagine, il Museo del Manifesto Cinematografico. Uno spazio esclusivo ospitato in uno stabile industriale interamente ristrutturato, esempio importante di riqualificazione urbana, situato nella storica Via Gluck cantata da Adriano Celentano. Forte di una sterminata collezione di manifesti cinematografici, diventerà presto punto di riferimento per curiosi e appassionati di cinema.

    fermo immagine - sito

  • 28
    gennaio
    2013

    Atlante delle nature urbane

    Se vogliamo bellezza, dobbiamo conservare bellezza. Per questo il paesaggio è importante.
    Coltivare uno spazio comune è importante quanto coltivare il proprio spazio. Un libro che ci ravvicina in modo colto, responsabile e genuino al nostro bene più prezioso: la natura che ci circonda.

    Atlante delle Nature Urbane, copertina
    Atlante delle Nature Urbane
    Centouno voci per i paesaggi quotidiani
    Maurizio Corrado, Anna Lambertini
    Ed.Compositori, Bologna
    271 pagine, 24,00 euro
    in libreria o sul sito della casa editrice:
    www.editricecompositori.it

    “Centouno voci per i paesaggi quotidiani” è il sottotitolo dell’Atlante delle Nature Urbane, volume a più voci che riporta differenti visioni di vivere la natura in città. Filosofi, giardinieri, attivisti, cittadini, paesaggisti, architetti, ecologi, semiotici, agronomi, sociologi, artisti, come in un puzzle sono stati invitati da Anna Lambertini e da Maurizio Corrado, curaotri del volume, a comporre il complesso quadro che descrive il connubio natura-città.
    Dialogando tra loro, queste voci colte e appassionate si intrecciano mostrandoci quello che a volte i nostri occhi non sono in grado di percepire. Accanto alla cementificazione degli spazi urbani, un'altra modificazione lenta ma inesorabile accompagna l'evolversi dei nostri paesaggi urbani. Migliorandoli. Nasce così la cultura della Natura Urbana, dove per natura si intende quel verde che cresce e sopravvive a dispetto del poco spazio dedicatogli nelle articolate trame urbane.
    L’Atlante delle Nature Urbane in 101 voci riporta differenti sensi, sguardi, visioni che si toccano, si afeccattano e si ricomponfgono, presentandoci una fotografia completa e assoluta della natura in città.
    Un Atlante ricco e denso, privo di note scontate, che si addentra in tematiche colte e inedite ai più: chi ha sentito parlare di "agopuntura urbana” alzi la mano!
    Il volume, che promuove un modello urbano ecoresponsabile, è idealmente suddiviso in tre parti (azioni, parole chiave, componenti) individuate come riferimento per la composizione di un glossario trasversale ad ambiti disciplinari e di ricerca eterogenei. Il fine è quello di illustrare buone pratiche, idee e  teorie nuove o consolidate per suggerire come progettare e gestire le trasformazioni dei nostri spazi cittadini, considerando prima di tutto il bene comune e la qualità della vita.

  • 10
    gennaio
    2013

    Noberasco sbarca in Germany

    Noberasco, una delle aziende italiane più importanti nel settore della frutta secca, dopo aver ottenuto le certificazioni di qualità richieste dalla gdo tedesca, sbarca in Germania con alcuni prodotti della linea Bio. A supporto il sito dedicato, che riporta oltre alle schede dedicate, news e golose ricette.

    Noberasco sito tedesco

  • 27
    dicembre
    2012

    Buon 2013

    Abitualmente le cose vengono fatte nel modo in cui vengono fatte per una buona ragione. A volte invece le cose vengono fatte come vengono fatte soltanto perché nessuno le ha ancora messe in discussione.
    Come non essere d'accordo con Marco Arment, creatore della rivista minimale The Magazine...

    "Rosie The Riveter", 1942, J. Howard Miller

    Il nostro augurio per il 2013 è che si torni a fare ciò che deve essere fatto per una buona ragione. Buon anno da offed.

  • 05
    dicembre
    2012

    Eventi sostenibili

    Dal 1960 a oggi in una timeline l'evoluzione delle buone pratiche nella realizzazione degli eventi urbani

    timeline eventi sostenibili

    Sviluppumbria assieme al Comune di Perugia con il supporto di Punto 3, hanno delineato il primo quadro italiano incentrato sull’evoluzione storica delle politiche di sostenibilità applicate all’organizzazione degli eventi in ambito urbano. Il report è stato raccolto, insieme ad altri, dall'Università di East London che ha creato una base comune di conoscenza a livello europeo su questa tematica.

    Scarica il report sull'evoluzione, dal 1960 ad oggi, delle politiche e delle buone pratiche di sostenibilità nell'organizzazione di eventi organizzati nei centri urbani.

  • 19
    settembre
    2012

    Francoforte, un salotto sotto il cielo

    "Main-Sofa" è il grande divano "regalato" dal Ministro per l'Ambiente di Francoforte Lucia Puttrich, ai cittadini per festeggiare la giornata della sostenibilità, che si terrà questa settimana, il 19 settembre 2012. Un bello spazio creativo e naturale sulle rive del Meno che è molto piaciuto a grandi e bambini!

    Francoforte

colonna

  • about offblog
    parole e pensieri in libertà

  • questo è il blog di off.ed, agenzia di comunicazione di Milano. Dal 1999 sviluppiamo percorsi di comunicazione, idee e progetti per clienti grandi e piccoli, accompagnandoli verso scelte innovative, ma soprattutto etiche e consapevoli.

  • per conoscerci meglio
    visita anche
    myurbanpet.it
    myurbangarden.it
    theup.it
    vegzine.it
    offblog.it

  • offed.it


Powered by Off.ed snc (p.i e c.f 03859060968) with PhPeace 2.4.1.62 - Privacy Policy
Off.ed

Off.ed

via San Calocero 3
20123 Milano
tel 02.4812113
e-mail info [@] offed.it